Frontin Post

Vediamoci all’annesso

Dopo quasi un lustro da topo di campagna, ho capito che la parola chiave è: un passo alla volta. È lo stesso che dire chi va piano va lontano, per rimanere sulle frasi fatte (che ci sarà un motivo perché sono fatte, comode e spesso vere, anche se un po’ usurate). Ci è voluto un anno di restauri, ma alla Serra si è aggiunto l’annesso, un ex fienile che adesso conserva ottime vibrazioni. Lo spirito è sempre lo stesso: materiali locali e massimo rispetto per il genius loci (compresi i ferri di cavallo conficcati nelle travi: mai sottovalutare un porta fortuna).

Un po’ shala, lo spazio dove si pratica yoga. Un po’ cinema casalingo, per godersi i film sul grande schermo (mai come al cinema, però).

Did you like this? Share it!

0 comments on “Vediamoci all’annesso

Comments are closed.